Marco Perrotti e Generali Avellino Italia: alleanza vincente tra assicurazioni e imprenditoria
Marco Perrotti
Marco Perrotti

La mamma è sempre la mamma. E i suoi consigli si rivelano vincenti nel tempo. Ne sa qualcosa Marco Perrotti, titolare dell’agenzia Prolocando Viaggi&Turismo e presidente dell’associazione no profit Nuova Dimensione, ente capofila di progetti di Servizio Civile Universale.

La sua esperienza con Generali Avellino Italia nasce grazie al suggerimento della mamma che, preoccupandosi del futuro del proprio figlio, nel momento in cui cominciava ad affacciarsi al mondo del lavoro da privato gli suggerì: “Visto che inizi ora un’esperienza professionale, pensa al tuo futuro e metti dei soldi da parte”.

«Avevo conosciuto Annamaria Balsamo da poco – ricorda Marco Perrotti -, una consulente Generali, e le chiesi così di pensare per me ad un piano di accumulo. Le affidai le mie esigenze e da lì siamo partiti per una liaison professionale che va avanti ancora con successo dopo dodici anni».

Fiducia è la parola d’ordine per il titolare di Prolocando. E’ sulla fiducia che si basa ogni legame solido. Anche in ambito professionale.

«Soprattutto quando si tratta di investire, di affidare del danaro ad una persona è fondamentale fidarsi. Si viene a creare un rapporto di profondo rispetto dove le scelte del singolo vengono chiaramente orientate dalle competenze del consulente, che deve saper guardare lontano».

E i consulenti di Generali Avellino Italia di Paolo Sanfilippo sanno programmare gli investimenti nel tempo, come lo stesso Perrotti ha avuto modo di constatare di persona in quello che, per tutti, è stato uno dei periodi più bui, vale a dire il biennio condizionato dalla diffusione della pandemia Covid-19.

«Sono stati giorni difficili per tutti, quelli tra il 2020 e il 2021. Io sapevo di avere dei fondi da parte. Il che mi ha aiutato molto. Mi ha reso sereno, mi ha consentito di recuperare un po’ di credito senza andare in grosse difficoltà, come è capitato a tanti operatori commerciali in quel periodo».

Marco Perrotti ha affidato al leone alato sia la copertura dei rischi dell’attività imprenditoriale che quella, per certi versi anche più delicata avendo a che fare con tante persone molto giovani, dell’ente no-profil che presiede.

«L’associazione Nuova Dimensione svolge attività nell’ambito del Servizio Civile Universale, con ragazzi dai 18 ai 28 anni. Ci occupiamo di progettazione, formazione e controllo anche a livello regionale. Ecco perché sapere di poter sviluppare forti sinergie sul territorio in ambito assicurativo rende il lavoro quotidiano molto più sereno».

Rispetto e conoscenza aiutano a generare business.

«E’ importante conoscere a fondo chi gestisce un’attività perché ti trasferisce la consapevolezza di poter avere sempre un punto di riferimento disponibile a risolvere problemi, ad affiancarti nei momenti di impegno maggiore. Ecco perché – ammette Perrotti – la rete territoriale tra imprese funziona, perché genera valore. Umano prima ancora che economico».  

La rete tra imprese del territorio genera, però, anche una sorta di rapporto osmotico, come conferma proprio l’esperienza di Marco Perrotti e della sua agenzia di viaggi Prolocando.

«Grazie al passaparola che si attiva in contesti come può essere quello di una grande agenzia assicurativa che non si limita a far sottoscrivere polizze ma crea momenti di incontro, ho finito con l’acquisire nuovi clienti. Insomma – conclude Perrotti – , io mi sono affidato a Generali Avellino Italia per la mia tranquillità e loro si sono affidati a me per organizzare le loro vacanze in maniera serena e senza timori di brutte sorprese».

Leggi anche:

 

Staff Lino Sorrentini Comunicazione

OBBLIGHI PUBBLICITARI PER AIUTI E SOVVENZIONI

 

Come disposto dall'art. 1, comma 125, della L. 124/2017, si dichiara di aver ricevuto per l'anno 2020 aiuti di Stato e/o aiuti de minimis e che questi sono stati pubblicati nel Registro Nazionale degli Aiuti di Stato.

 

In tale Registro "sezione Trasparenza" sono esposti gli importi relativi a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e vantaggi economici di qualunque genere, ricevuti dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti assimilati alle pubbliche amministrazioni.

 

Per tali aiuti, la pubblicazione nel predetto Registro tiene luogo degli obblighi di pubblicazione posti a carico del soggetto beneficiario.